domenica 29 gennaio 2017

Risotto alla grenouilles provenzali

Tempi di preparazione 35 minuti
Porzioni 6

Ingredienti:

1 cipolla 
1 carota
2 becche di aglio
400 gr  riso Carnaroli
150 gr burro
1 bicchiere di vino bianco
1 Kg rane
10 gr prezemolo
20 gr parmigiano grattugiato
olio di semi per la frittura, sale qb 

Preparazione:

Separiamo le rane dividiamole, tenendo da parte  solo le cosce che andranno spolpate lasciandole attaccate all'osso passiamole nella farina bianca, così saranno pronte per la frittura

Preparazione del brodo mettiamo in una pentola capiente la cipolla le carote e tutti gli scarti delle rane facciamo bollire per circa 20 minuti, filtriamo e recuperiamo tutta lacarne delle rane che andremo a spolparle facendo attenzione alle ossicine separiamo e teniamo la polpa da parte per il risotto. 
La preparazione del risotto mettiamo  in una padella metà burro, una becca d'aglio grattugiata e scaldiamo senza fare bruciare l'aglio aggiungiamo il riso e facciamolo tostare sfumiamo con il vino e lasciamolo evaporare e iniziamo la cottura con il brodo, dopo circa 10 minuti aggiungiamo la polpa delle rane e continuiamo aggiungendo il brodo fino a termine cottura.
Togliamo dal fuoco e mantechiamo il riso con il parmigiano, il burro e il prezzemolo nel frattempo facciamo friggere le cosce e impiattiamo mettendo il riso e sopra le cosce di rana fritte come dalle foto  e buon appetito




martedì 17 gennaio 2017

Vellutata di zucca

Inizia il freddo e iniziano le zuppe molto nutrienti con un mix di vitamine che aiutano il nostro organismo.

Tempi di preparazione : 20 minuti
Porzioni : 4 

Ingredienti :

2 cipolle bionde
1 kg zucca (marina di Chioggia oppure la Violina va anche bene la Lunga piena di Napoli )
2 belle patate
1 lt brodo vegetale
sale e pepe
1/2 bicchiere di parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere di olio di oliva extravergine

Preparazione :
Tagliamo la cipolla finemente e la facciamo soffriggere con mezzo bicchiere di olio, a meta cottura aggiungiamo la zucca e le patate le facciamo saltare qualche minuto e come vediamo che iniziano a dorare  mettiamo il brodo fino a coprire le verdure, continuiamo la cottura per dieci minuti e aggiungiamo il restante brodo, (mi raccomando deve bollire a fuoco medio ) di tanto in tanto mescoliamo a termine cottura vedremo che le patate e la zucca si schiacciano con facilità, a questo punto frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione aggiustiamo si sale e pepe facciamo ancora cuocere la crema a fuoco moderato, mescolando perché cerca di attaccare  sul fondo dovrà avere la consistenza di una crema vellutata, aggiungiamo il parmigiano e lo facciamo sciogliere e possiamo servire.
Possiamo servirla con dei crostini di pane insaporito al rosmarino cosa molto semplice.
Tagliamo a pezzetti del pane raffermo lo mettiamo su una teglia lo spruzziamo con dell'olio al rosmarino e lo facciamo tostare in forno come inizia a colorirsi è pronto per essere servito.



venerdì 13 gennaio 2017

Bunet Piiemontese

tempi di preparazione : 50 min

porzioni : 10

Ingredienti :

750 ml latte
200 gr amaretti
200 gr zucchero
6 uova bio
40 gr cacao in polvere
1/2 bicchiere di marsala al uovo

per il caramello :

80 gr zucchero
5 ml acqua 

Preparazione:
In una bastardella mettiamo le uova e lo zucchero e uno sbattitore montiamo il tutto quando le uova e lo zucchero saranno ben mescolate profumeranno di zucchero aggiungiamo il cacao e lentamente mescoliamo in modo che non si formino grumoli.
In una pentola mettiamo a scaldare il latte e sbricioliamo gli amaretti, non facciamo bollire solo scaldare che gli amaretti si sciolgano, facciamo raffreddare e lentamente sempre mescolando incorporiamolo con le uova e aggiungiamo il marsala mescolate con la frusta che sia tutto omogeneo. 
Prepariamo il caramello mettendo in un pentolino lo zucchero e lasciamolo sciogliere mescolando con un metolo in legno lasciandolo diventare di colore bruno, aggiungiamo un goccio di acqua bollente, fate attenzione ai vapori caldi continuate a mescolare, come sarà tutto sciolto e ben amalgamato possiamo metterlo dentro a uno stampino facciamolo passare su tutte le pareti in modo da ricoprirle tutto, questa operazione deve essere fatta con il caramello caldo perché tenderà indurirsi.
Vuotiamo il composto dentro lo stampino e inforniamo a bagno maria a 180° per 40 minuti in forno già caldo. Forniamo e impattiamo mettendo qualche amaretto sopra e possiamo riporlo in frigorifero 3 ore prima di servirlo.