martedì 31 maggio 2016

Amaro al ginepro

Tempi di preparazione : 15 minuti

Porzioni 3 Lt

Ingredienti :


  • 1 Lt alcol 95°
  • 2Lt acqua
  • 400 gr zucchero
  • 20 bacche di ginepro
  • 2 stelle di anice stellato
  • 1 rametto di issopo
  • 10 foglie di menta piperita o meglio quella di montagna
  • 4 chiodi di garofano
  • 2 gr di assenzio
  • 1 gr di noce moscata non tritata
Preparazione :

Iniziamo con il recipiente in vetro a chiusura ermetica  di circa 4 lt mettere all'interno le spezie e l'alcol chiudere, lasciare riposare per un mese scuotendo di tanto in tanto.
Facciamo bollire l'acqua e aggiungiamo lo zucchero mescolando finché non sia sciolto, lasciamo bollire almeno 5 minuti, facciamo  raffreddare e andiamo a mescolare con l'alcol in macerazione. dopo un riposo di 6 giorni filtriamo il tutto e imbottigliamo lasciamo le bottiglie tappate a stagionare almeno 5 mesi e saranno pronte da degustare.
ottimo come digestivo ma anche come aperitivo miscelato con una spremuta d'arancia








Pomodorini caramellati

Tempo di preparazione : 15 minuti

Tempi di cottura : 120 minuti

Porzioni : 10

Ingredienti

1 Kg pomodori Datterino
3 cucchiai zucchero
2 cucchiai sale

Preparazione

Tagliare a meta i datterini stenderli su una teglia bassa con la carta da forno a faccia in fu spolverare con sale, zucchero e infornare  per circa due ore a 60° ventilato loro appassiranno lasciando intatto il sapore saranno  pronte per condire qualsiasi piatto di portata.




lunedì 30 maggio 2016

liquore sardo

Tempi di preparazione 15 minuti

Porzioni : 1 Lt

Ingredienti 

  • 1 Lt di grappa dolciastra
  • 5 anice stellata
  • 20 foglie di menta marocchina


Preparazione :

Contenitore in vetro con chiusura ermetica mettiamo la grappa le stelle di anice stellato,  foglie di menta, lasciamolo in macerazione per 21 giorni  e di tanto in tanto agitiamo il vaso che si mescoli il tutto.
Filtrare e imbottigliare, lasciare riposare per un mese e sarà pronto, un ottimo  digestivo 



domenica 29 maggio 2016

uova ripiene

Tempi di preparazione : 10 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti :

  • 8 uova biologiche
  • 6 cucchiai di olio evo
  • 8 filetti d'acciuga dissalate sottolio
  • 10 foglie di basilico
  • 10 figlie di prezzemolo
  • 5 foglie di menta
  • 1 rametto di issopo
  • 10 fiori di salvia
  • 1 foglia di san Pietro
  • 2 rametti di finocchietto
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • sale pepe

Preparazione :

Fate bollire le uova sode pulirle e tagliarle a metà recuperate il tuorlo e l'albume che verrà usato come guscio, contenitore.
Mettiamo le erbette l'olio il limone e due pizzichi di sale dentro a un frullatore e frulliamo il tutto aggiungiamo i tuorli spezzettai, i filetti di acciuga e frulliamo ancora se troppo denso aggiungere un goccio di olio deve restare denso comunque per formare delle palline e mettiamole dentro agli albumi e disponiamoli sul piatto di portata

























Cestini croccanti con avocado e gamberetti

Tempi di preparazione 20 minuti

Porzioni 2

Ingredienti:

  • 2 piadine
  • 200 gr di gamberetti
  • 1 avocado
  • olio
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
Preparazione:
  • Tagliate le piadine dei cerchi e spennellateli con olio e cercate di incastrarli nelle formine dei muffin. Per questa operazione i pirottini di carta non vanno bene, ci vuole lo stampo di metallo o quello in silicone.
  • Fate questa operazione con delicatezza, le piadine non sono un gran che modellabili, e a fare questa operazione tenderanno a rompersi, questo non comprometterà il risultato finale del piatto.
  • Mettete in forno caldo per 10 minuti, controllateli devono essere belli croccantini.
  • Nel frattempo sbucciate l’avocado, tagliatelo a cubetti e conditelo con un pizzico di sale, mezzo limone, una macinata di pepe e un po’ di olio.
  • Per quanto riguarda i gamberetti li ho fatti saltare in padella in un olio aromatizzato con un pizzico di peperoncino cercate di tenere il sughetto che resta nei gamberi spruzzerete i cestini una volta riempiti.
  • Io sciolgo un pochino di maionese e senape nel sugo dei gamberi e una volta riempiti gli colo sopra un cucchiaio di questa salsa.


sabato 28 maggio 2016

Ricotta fatta in casa veloce

Tempi di preparazione 30 minuti

Porzioni : 2

Ingredienti :


  • 1 Lt latte intero
  • 1/2 limone
Preparazione :

Portare il latte a 50° toglierlo dal fuoco e mescolando versare il succo di 1/2 limone e coprire con coperchio per 15 minuti.
Mescolare con una frusta e il gioco è fatto vedrete il latte cagliato con un colino a maglie strette raccogliere la cagliata e depositarla dentro ai contenitori appositi per ricotta quelli traforati per fare scolare tutto il siero.
Avrete una ricotta genuina fatta in casa 



Riso aromatizzato con gamberi

Tempi di preparazione : 30 minuti

Porzioni : 4


Ingredienti :


  • 350 gr  riso Arborio
  • 1,5 lt brodo di carne
  • 15 gamberi
  • 100 gr parmigiano
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di zenzero
  • 12 fiori di timo
  • un ciuffo di prezzemolo
  • un ciuffo di cerfoglio
  • un ciuffo di rucola
Preparazione :


  • mettiamo il riso dentro una pentola e facciamolo tostare come iniziano a sentire il riso tostato vuotiamo il brodo con il mescolo un po per volta come vediamo che lo assorbisce lo aggiungiamo
  • Con i gamberi già sbollentati (ne teniamo due per porzione interi ) e il resto lo tritiamo e lo mettiamo nel riso a meta cottura aggiungiamo il curcuma lo zenzero una parte di timo, cerfoglio e prezzemolo tutto tritato finemente e continuiamo la cottura a cottura ultimata aggiustiamo di sale e pepe e mantechiamo con burro e parmigiano, togliamolo dal fuoco e impiattiamo a vostro piacimento mettendo due gamberi sopra che riprendano il calore e i fiori di timo e la rucola solo nel piatto per il rilascio del profumo. 



Il sapore tonificante della salvia

Tempi di preparazione : 15 minuti

Dosi : 1 Lt

Ingredienti


  • 1 Lt Grappa secca 
  • 20 Foglie di salvia
  • 20 fiori di salvia
  • 10 foglie di basilico 
  • 4 ciuffi di timo in fiore
  • 1 limone non trattato


Preparazione :

Utilizzate un vaso capiente con chiusura ermetica e mettete dentro tutte le erbe i fiori di timo, basilico, salvia, i fiori di salvia, la buccia del limone solo la parte gialla non la bianca che lo rende amaro aggiungete la grappa e chiudete lasciatelo un mese al lo scuro e tutti i giorni scuotetela.
Filtrate il composto e imbottigliate dopo due mesi è pronta per offrire ai vostri ospiti possibilmente per assaporarla è meglio lontano dai pasti ne gradirete le sue essenze e sapori.







venerdì 27 maggio 2016

Liquore al sedano

Tempi di preparazione : 10 minuti

Porzioni : 1 Lt

Ingredienti :

  • 1 Lt  grappa 
  • 2 coste di sedano con foglie
  • 1 limone al naturale 


Preparazione:

Pulite le coste del sedano e le foglie asciugatele e tagliatele a pezzettini e mettetele in un recipiente a chiusura ermetica di capienza 1.5 lt. togliete la parte gialla del limone e tagliatela a striscioline unitela al sedano e coprite il tutto con la grappa chiudete e lasciate macerare per 25 giorni in un luogo caldo ma non al sole e di tanto in tanto scuotete il vasetto che si mescoli.
Filtrate il tutto e imbottigliate ermeticamente  e lasciate riposare per due mesi in un luogo buio.
Aprite la bottiglia e con un filtro da liquori filtrate il tutto ed è pronta da servir ai vostri ospiti.



giovedì 26 maggio 2016

Bresaola veloce

Tempo di preparazione : 15 minuti

Porzioni 4

Ingredienti
:

  • 12 fettine di Bresaola
  • 120 g di Stracchino
  • 12 fogliette di Insalata Belga
  • 100 g Funghi Champignon
  • 25 Pistacchi
  • Erba Cipollina
  • Fiori eduli 
  • q.b Olio Extra Vergine d’Oliva
  • q.b Sale 
  • q.b Pepe

Preparazione:
Preparate il ripieno.

  • Tritate i Funghi Champignon Freschi fini fini.
  • In una padellina tostate i Pistacchi sgusciati, tritateli grossolanamente.
  • In una ciotola aiutandovi con una forchetta ad ammorbidire lo Stracchino, aggiungete i Funghi tritati, l’Erba Cipollina tritata fine fine, un goccio d’ Olio, Sale e Pepe, e i pistacchi amalgamare tutto bene.
  • Formate i fagottini con le fette di Bresaola con ripieno di formaggio preparato, annodare con un filo di Erba Cipollina a fiocchetto. 
  • Appoggiate i fagottini sulla insalata belga come delle barchette decorate con fiorellini sono simpatici.



Caponata Palermitana

una ricetta  di Cetty T. tradizionale di Palermo tramandata in generazioni

Tempi di preparazione: 60 minuti

Porzioni 6

Ingredienti :
  • 6 melanzane
  • 2 cipolla
  • 4 coste di sedano
  • ½ kg olive
  • 1 vasetto di passata
  • 150 gr capperi dissalati
  • ½ tazzina da caffè di aceto bianco
  • 4 cucchiai di zucchero
  • Sale e peperoncino a piacere

Preparazione :

Puliamo le melanzane e le tagliamo a cubetti le facciamo friggere, appena imbruniscono le togliamo, le lasciamo almeno 4 ore a scolare.
Nel frattempo puliamo la cipolla, la tagliamo finemente, sfilacciamo il sedano, lo tagliamo finemente e li mettiamo in una pentola con abbondante olio evo facciamo soffriggere a bassa temperatura la cipolla non deve bruciare deve appassire.
Nel frattempo snoccioliamo le olive le aggiungiamo alla cipolla e sedano appassiti sempre a fuoco basso aggiungiamo la passata e i capperi lasciamo cuocere 15 minuti, aggiungiamo l’aceto, lo zucchero e aggiustiamo di sale finiamo la cottura della salsa e aggiungiamo le melanzane scolate facciamo riprendere il bollore e serviamo. Buon appetito




mercoledì 25 maggio 2016

Crostatine veloci e infallibili


Tempo di preparazione : 20 minuti


Porzioni
: 8

Ingredienti
:

  • 250 gr farina 00 
  • 100 gr burro 
  • 200 gr zucchero 
  • 1 tuorli uova bio 
  • 1 bacca di vaniglia 
  • 200 gr di marmellata meglio se fatta in casa 

Preparazione
:

Mettere la farina a fontana e versare il burro, il sale, impastare fino ad ottenere un impasto tipo la sabbia a questo punto aggiungiamo lo zucchero i 3 tuorli e interno della bacca di vaniglia, continuiamo a mescolare formiamo una palla e avvolgiamo nella pellicola lo lasciamo riposare in un luogo fresco per una ora.
Con l'aiuto del mattarello su una spianatoia stendiamo la pasta con uno spessore di c.a. 1 cm
Prepariamo delle teglie piccole per fare delle monoporzioni le imburriamo, infariniamo e stendiamo la nostra sfoglia di pasta, la bucherelliamo con una forchetta e stendiamo sopra la marmellata io ho usato quella di arancia.
Inforniamo a 180 gradi per 25 minuti, togliamo e lasciamo qualche istante a raffreddare le togliamo dalle teglie e appoggiamo su una graticola a raffreddare.


martedì 24 maggio 2016

Creme brulèe

tanti hanno messo la ricetta della creme brulèe io vi descrivo come la faccio
Tempi di preparazione 60 min

Porzioni : 4

Ingredienti:

  • 250 ml di panna fresca
  • 75 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 2 cucchiai rasi di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • zucchero di canna per flambare
Preparazione:
  • Riscalda il forno a 140 C. Taglia a metà la bacca di vaniglia e con un coltellino raschia i semini contenuti all'interno.
  • Porta a bollore in una casseruola il latte, i semi di vaniglia e la panna. 
  • Sposta dal fuoco e lascia in infusione per una decina di minuti.
  • Nel frattempo, sbatti con una frusta i tuorli con lo zucchero semolato fino a renderli chiari. 
  • Aggiungi lentamente il composto latte-panna alle uova continunando a mescolare e dividilo in 4 cocottine da forno a bagno maria. Inforna per 45-50 minuti. Lascia raffreddare copri le crèmes brulées con la pellicola per alimenti riponi in frigorifero per almeno per 12 ore ( poi anche non coprirle). 
  • Tira fuori le crèmes brulées dal frigorifero 15 minuti prima di servirle. 
  • Cospargi di zucchero meglio lo zucchero di canna, la superficie delle creme e utilizza un cannello per flambare.
  • potete servirla con delle fragole sul bordo del piatto è molto di impatto


Pàte de tarte citron meringue

Gâteau de sablés au citron et meringue suggerita da Brigitte A.

Tempo di preparazione : 40 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti :

per la frolla 

  • 250 gr farina 00
  • 200 gr burro
  • 200 gr zucchero
  • 4 tuorli uova bio
  • 1 limone solo la buccia
per la crema al limone 
  • 200 ml succo di limoni bio
  • 200 ml acqua
  • 3 tuorli uova bio
  • 25 gr maizena
  • 25 gr farina
  • 180 zucchero
  • 40 gr burro
per la meringa
  • 4 albumi
  • 200 gr zucchero
  • 1 pizzico di sale
Preparazione:

Prepariamo la frolla : Mettere la farina a fontana e versare  il burro, il sale,  impastare fino ad ottenere un impasto tipo la sabbia a questo punto aggiungiamo lo zucchero i 4 tuorli e la scorza di limone e continuiamo a mescolare formiamo una palla e avvolgiamo nella pellicola e la riponiamo in frigorifero per 2 ore.
Con l'aiuto del mattarello su una spianatoia stendiamo la pasta con uno spessore di c.a. 1/2 cm 
prendiamo una teglia di diametro 24 cm e la imburriamo e infariniamo e stendiamo l'impasto
inforniamo a 180 gradi per 25 minuti.
Prepariamo la crema mentre la frolla cuoce : un una pentola mettiamo il succo di limone, maizena, e la farina e con una frusta mescoliamo rendendo tutto omogeneo aggiungiamo l'acqua portiamo tutto al bollore a questo punto aggiungiamo sempre mescolando i tuorli lo zucchero e la buccia grattugiata di un limone ad ottenere una crema vellutata e morbida.
Togliamo la torta dal forno e ancora calda stendiamo la crema spianandola e inforniamo ancora 10 minuti a 180°, nel frattempo che la crema si rassoda
Prepariamo la meringa : prepariamo uno sciroppo con lo zucchero e 50 ml di acqua lasciamola bollire mescoliamo fino allo scioglimento dello zucchero che dovrà essere trasparente.
Mettiamo  gli albumi dentro a una ciotola un pizzico di sale e con uno sbattitore montiamoli a metà montatura iniziamo a colare a filo lo sciroppo di zucchero al termine vedremo l'impasto lucido.
Togliamo la torta dal forno e con una saccapoche  guarniamo la torta coprendola con la crema di meringa al termine ho inforniamo per 10 minuti a grill oppure con un cannello da cucina bruciacchiamo la superficie della meringa.



lunedì 23 maggio 2016

Carbonara rivisitata

Tempo di preparazione 15 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti :


  • 350 gr spaghettoni
  • 150 gr pecorino romano stagionato
  • 100 gr salciccia asciutta tagliata a pezzettini piccoli 
  • 4 uova bio
  • 1 becca aglio
  • 50 gr burro
  • olio evo
  • sale
  • pepe


Preparazione:

Mettiamo a bollire l'acqua e saliamola, in una pentola capiente facciamo rosolare  la salciccia a pezzi piccolissimi e una becca d'aglio schiacciata .
Caliamo la pasta nell'acqua bollente e seguiamo le indicazioni della scatola per i tempi di cottura.
Sbattiamo le uova e grattugiamo il pecorino scoliamo la pasta e mettiamola nella pentola con la salciccia e facciamo insaporire lo spaghetto con la salciccia togliamo l'aglio e spegnano e subito mettiamo le uova sbattute e il pecorino con mezzo bicchiere di acqua di cottura, il burro e facciamo saltare deve formare una crema se troppo liquida accendiamo un secondo pepiamo e serviamo caldissima.





domenica 22 maggio 2016

Peperoni alla piemontese

Tempi di preparazione : 25 minuti 

Porzioni : 6 

Ingredienti :

  • 2 peperoni gialli
  • 2 peperoni rossi
  • 20 filetti di acciuga dissalatale
  • 1/2 bicchiere di olio evo 
  • 3 becche di aglio
Preparazione :

Lavare i peperoni con una forchetta bucherellarli e metterli in forno con un bicchiere di acqua sul forno della teglia a 180 gradi per 60 minuti, guardateli che non brucino devono arrostire leggermente.
Togliere la pellicina che sarà leggermente sollevata a secondo la qualità del peperone si toglie ancora caldi e pulirli dai semi e disporli su una graticola a scolare.
Disporli sul piatto di portata stendiamoli allargandoli, disponiamo le acciughe distribuite su tutti i pezzi  e l'aglio lo tagliamo, finemente e lo distribuiamo aggiungiamo l'olio extravergine di oliva sopra ai peperoni e le serviamo




sabato 21 maggio 2016

le mie sfoglie

Tempo di preparazione 5 minuti

Porzioni 3

Ingredienti :


  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 10 cucchiai di marmellata meglio se di albicocche


Preparazione :

Tagliate delle strisce di pasta sfoglia  larghe due centimetri per la lunghezza di 10 centimetri al centro distribuite sul lato lungo la marmellata e attorcigliateli stendeteli su una teglia ricoperta con carta da forno infornateli per 15 min a 180°
Una volta cotti disponeteli su un vassoio attenzione sono appiccicosi ma stupendamente buoni




Trippa alla valdorciana ricetta della nonna

questo bel piatto della tradizione valdorciana  della nonna di Sabrina Chechi 


Tempi di preparazione : 120 min

Porzioni : 5

Ingredienti

  • 1 Kg trippa bovina già trattata
  • 1 Carota 
  • 1 costola di sedano 
  • 1 cipolla media 
  • 400 gr Pomodori pelati un barattolo
  • Peperoncino 
  • Sale
  • Noce moscata
  • Olio evo
  • 1 Lt Brodo di carne oppure

Procedimento:
Lavare bene la trippa sotto acqua corrente calda tagliarla a strisce circa mezzo centimetro
In un tegame anti aderente versare abbondante olio evo e trito delle verdure carota, sedano, cipolla
Far rosolare il trito  insieme alla trippa, la trippa si deve rosolare ma non bruciare
Una volta imbrunita aggiungere i pelati passati al minipimer salare e aggiungere il peperoncino in base al gusto personale
A questo punto aggiungere 3 mestoli di brodo coprire e far assorbire il brodo un pochino alla volta
Questa operazione purtroppo va eseguita per almeno 1,5/2 ore
Alla fine aggiungere una bella grattugiata di noce moscata e servire.
P.s.in Toscana si usa servire in tavola con una bella grattugiata di parmigiano
Adoro questo piatto mi riporta all'infanzia
BUON APPETITO


Sfoglie all'arancia

Tempi di preparazione : 15 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti :

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 250 gr ricotta
  • 150 gr di marmellata all'arancia
  • 400 gr zucchero a velo
  • 1 tuorlo di uovo
  • 1/2 bicchiere di latte

Preparazione :

  • stendiamo il rotolo di pasta sfoglia e ricaviamo dei rettangoli di 10 x 15 cm spennelliamoli con una emulsione di tuorlo e latte e le inforniamo per 15 minuti a 160 gradi
  • nel frattempo prepariamo la crema mescoliamo la ricotta con la marmellata deve essere omogenea cremosa
  • prendiamo le sfoglie cotte in forno e raffreddate e facciamo dei panini spolveriamo con lo zucchero a velo e mettiamoli in frigorifero per 1 ora





  

venerdì 20 maggio 2016

Filetti di cernia grappa


Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni
: 4

Ingredienti:

  • 6 filetti di cernia
  • 1/4 di bicchiere di grappa
  • un mazzetto di prezzemolo tritato
  • 10 olive nere
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio
  • Salsa di soia
  • 2 cucchiaini di curry
Preparazione:
  • Marinare i filetti di cernia con la salsa di soia per 30 minuti in questo modo si insaporiscono e con il sale della soia iniziano un processo di cottura.
  • In una padella capiente far rosolare l'aglio tagliato a spicchi con poco d'olio, le olive tritate grossolanamente e il prezzemolo.
  • Aggiungere i filetti di cernia e cuocere da entrambi i lati per 2 minuti. Versare l'acquavite e lasciar cuocere per 15/20 minuti.
  • Aggiustare di sale se necessario assaggiate perché la soia tende a salare , spolverare con un pochino di curry e servire. non ho foto del piatto questa è una foto di repertorio




giovedì 19 maggio 2016

Cioccolatini a modo mio

Tempi di preparazione : 10 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti :


  • 150 gr Mandorle pelate e tostate
  • 200 gr cioccolato fondente 
  • 65 gr di zucchero semolato
  • 4 cucchiai di Rum 
  • 1 cucchiaio di olio di semi
Preparazione :

  • Tagliare a pezzettini e sciogliere il cioccolato fondente a bagno-maria  e aggiungere un cucchiaio di olio di semi.
  • Nel frattempo che inizia a sciogliere il cioccolato, prepariamo l'impasto, frulliamo le mandorle e mescoliamo lo zucchero il rum e le mandorle, formiamo delle piccole palline,
  • Con uno stecchino prendere le palline e immergerle nel cioccolato fuso e appoggiarle su della carta da forno senza toccarli togliere lo stecchino e appoggiare un mandorla sopra  e cosi una ad una le passiamo tutte e le mattiamo una mezzora in frigorifero e poi servirli 


Praline al nocciola gentile del Piemonte

Tempi di preparazione : 15 mnuti

Porzioni : 4

Ingredienti :

  • 65 gr zucchero
  • 120 gr mandorle
  • 60gr mascarpone
  • 20 gr di cioccolato fondente in polvere
Preparazione :

Tritare una parte delle nocciole finemente, in una ciotola mescolare il mascarpone, zucchero,  il cacao in polvere la farina di nocciole e mescolare fare delle palline piccole.
Con l'altra parte delle nocciole tritiamole leggermente e rotoliamo nel trito le palline e passiamole per una ora nel frigorifero e dopo sono pronte per servire ai nostri ospiti.






martedì 17 maggio 2016

Insalata liquida

Tempi di preparazione 15 minuti


Porzioni

Ingredienti
:

  • 1 cespo di scarola
  • 100 ml di olio evo
  • 1 burrata di bufala
  • 50 ml di panna fresca
  • 12 acciughe dissalate
  • 4 scampi di media grandezza
  • 1 fresella 
  • 1 rametto di timo limone
  • 1 rametto di maggiorana
  • 1 rametto di santoreggia
  • e se riuscite a trovarli qualche uova di salmone
  • Sale q.b.

Preparazione:

  • Lavare accuratamente la scarola e sbollentarla per 3 minuti in acqua bollente salata, raffreddare la scarola in una ciotola con acqua e ghiaccio, strizzarla e frullarla con l’olio di oliva ed eventualmente un po’ dell’acqua di cottura tenuta da parte, regolare di sale.
  • Per la burrata togliere la parte esterna di pasta filante, ricavandone solo il cuore. Frullarlo insieme alla panna fresca
  • Dissalare le acciughe e conservarle in olio extravergine di oliva.
  • Sbriciolare  del buon pane secco, per le erbe aromatiche, una volta pulite e asciugate staccarne le foglie Sgusciare gli scampi, dividerli a metà e privarli del filino nero. Iniziamo la preparazione del piatto: distribuire la crema di scarola in 4 piatti; disporre sopra ciascuno 3 acciughe, 3 cucchiaiate di stracciatella di burrata, 2 metà di scampo, briciole di fresella e qualche goccia di vinaigrette. Completare con le foglie di erbe aromatiche miste qualche uova di salmone e servire.
SCUSATE MA NON SONO BRAVO NELLE FOTOGRAFIE MIGLIORERÒ 


La pastella per rendere tutte le verdure croccanti

Tempo di preparazione : 5 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti


  • 150 gr farina 00
  • 2 bicchieri di birra scura
  • fiori di zucchina
  • foglie di salvia
  • olio di arachide

Preparazione :

  • In un contenitore mettiamo la farina  e un bicchiere di birra ghiacciata e iniziamo a mescolare delicatamente senza sgasare la birra al termine che abbiamo sciolto tutti i grumoli e sara un pochino densa la diluiamo ancora con la birra fino a ottenere una crema omogenea.
  • Prendiamo le foglie di salvia e le passiamo dentro alla pastella e le mettiamo dentro l'olio bollente le giriamo più volte e le adagiamo sopra la alla carta assorbente le serviamo calde come aperitivo ottimo  e come contorno.
  • Guardate il video mio figlio si spiegherà passo passo.



lunedì 16 maggio 2016

Croccante del Cuneese

una golosità in due mosse

Tempi di preparazione : 15 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti :
  • 250 gr zucchero
  • 250 gr nocciole gentile del piemonte 

Preparazione :


  • Mettiamo lo zucchero in una pentola a fondo spesso possibilmente in rame la mettiamo sul fuoco molto basso e con una spatola in legno facciamo sciogliere tutto lo zucchero  e quando raggiungerà un colore ambrato sarà pronto.
  • Speziamo le nocciole tostate senza la pellicina e le mettiamo dentro allo zucchero sciolto
  • Mescoliamo bene in modo che le nocciole si ricoprano di zucchero caramellato a questo punto rovesciamo su un piano in marmo leggermente oleato e spianiamo con una spatola per renderlo livellato e sottile più sottile è più friabile rimane, appena inizia a raffreddare lo tagliamo a pezzi.
  • Per chi trova troppo duro lo zucchero consiglio di aggiungere due cucchiai di miele 




  

domenica 15 maggio 2016

Pasta fresca al uovo

Tempo di preparazione 20 minuti

Porzioni : 10

Ingredienti :

  • 900 gr farina 00
  • 120 gr semola
  • 6 uova
  • sale , acqua 
Preparazione

  • Mettiamo le farine sulla spianatoia  facciamo il classico vulcano e al centro mettiamo le uova il sale e  cominciamo ad impastare oppure se avete una planetaria meno faticoso con la paletta a gancio,  mettiamo le farina un pizzico di sale e creando un buco al centro mettiamo le uova e iniziamo a mescolare se vediamo che la consistenza è troppo densa aggiungiamo un goccio di acqua.
  • Terminato l'impasto formiamo una palla la mettiamo sulla spianatoia e la copriamo lasciamola riposare una decina di minuti.
  • Riprendiamo la pasta o con  macchina per pasta o con il mattarello la stendiamo sottilissima spolverando di farina perché tende ad attaccarsi formiamo un foglio fine e lo arrotoliamo su se stessa e con un coltello affilato la tagliamo a rondelle dello spessore a vostro piacimento.
  • Le rondelle tagliate le disfiamo e le spolveriamo di farina  avremo i nostri tagliolini.
  • Pronte per essere cotte e condite a vostro piacimento un buon sugo e buon appetito 
il filmato di mio figlio vi seguirà passo passo nella realizzazione 





Crèpes con nutella e nocciole

Tempi di preparazione : 10 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti :

  • 150 gr farina 00
  • 3 uova bio
  • 125 ml  latte
  • sale, zucchero

Preparazione :
Prepariamo l'impasto occorre una forchetta e un contenitore dove andremo a mettere la farina e le uova,un pizzico di sale e un pizzico di zucchero, iniziamo a mescolare con la forchetta, vedremo che l'impasto è denso si formerà una pallina a questo punto iniziamo a mettere metà del latte che abbiamo e continuiamo a mescolare,  avremo una crema densa, diluiamola con il restante latte continuando a mescolare si otterrà una crema vellutata e cremosa, in questo modo non si formeranno i grumi di farina e rimane vellutata.
Prendiamo una pentola antiaderente mettiamo una noce di burro e spalmiamola su tutta la padella quando sarà calda versiamo un mestolo della nostra crema e allarghiamola velocemente giriamola e terminiamo la cottura.
La nostra crèpes è pronta per la  farcitura può essere varia dal dolce al salato.......... buon appetito
Guardate il video di Marco mio figlio che spartanamente si esercita a casa




sabato 14 maggio 2016

Risotto Gorgonzola e Noci

Tempi di preparazione : 35 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti : per il brodo

  • 1 gambo sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
per il risotto :
  • 1 cipolla grande
  • 350 gr riso Arborio 
  • 20 noci
  • 200 gr gorgonzola
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
Preparazione

  • Puliamo le verdure e prepariamo il brodo mettendo dentro una pentola capiente il sedano, la carota e una cipolla tagliato grossolanamente aggiungiamo 2 lt di acqua e un cucchiaio di sale e mettiamo a bollire così avremo il nostro brodo vegetale veloce e senza conservanti ecc...
  • Iniziamo la preparazione del riso: sgusciamo le noci  e tagliamole con una pezzatura grande.
  • Affettiamo la cipolla e mettiamola nella pentola con un pochino di olio evo, facciamola appassire e sfumiamola con del vino bianco aggiungiamo meta delle noci tagliate e continuano la cottura della cipolla, aggiungiamo  il riso e facciamolo tostare e iniziamo a mettere il brodo un pochino alla volta come assorbe si aggiunge non tutto assieme il riso non deve galleggiare nel brodo.
  • Giunti quasi al termine della cottura mantechiamo con la gorgonzola e mescoliamo fino a fine cottura aggiungiamo le noci rimaste sistemiamo di sale assaggiando e serviamo caldo fumante
i tempi di cottura del riso variano da riso a riso verificate durante la cottura
il filmato di Marco vi seguirà passo passo  BUON APPETITO


venerdì 13 maggio 2016

Crema di piselli

una crema che rende un pranzo o la cena  una raffinatezza di di sapori

Tempi di preparazione :  80

Porzioni : 4

Ingredienti :

  • 350 gr patate
  • 200 gr piselli
  • 1/2 cipolla
  • 2 lt acqua
  • 120 gr panna

Preparazione :

Cominciamo con il  pulire le patate e tagliamole a dadini piccoli e le mettiamo dentro a una pentola capiente, mettiamo i piselli, e la mezza cipolla tagliata a fettine sottili aggiungiamo l'acqua e iniziamo la cottura per c.a.70 minuti
Bene a questo a punto la minestra è cotta ultimiamo  con un frullatore a immersione frulliamo il tutto, togliamola dal fuoco e aggiungiamo la panna, mescoliamo  e impiattiamo dentro a delle scodelle con un pochino di erba cipollina tritata ..................buon appetito 






giovedì 12 maggio 2016

Zuppa di pane alla Canavesana

all'insegna della tradizione e dei prodotti genuini i nostri anziani ci lasciano una ricetta più che centenaria

Tempo di preparazione : 90 minuti

Porzioni : 8

Ingredienti :

  • 1 Kg pane casereccio raffermo con mollica chiusa tipo il "calabrese"
  • 1 verza verde circa 500 Kg
  • 200 gr puntine di vitello
  • 500 gr tritata da sugo
  • 500 gr pasta di salciccia
  • 1 bicchiere di olio
  • 100 gr parmigiano
  • 50 gr burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 250 ml passata di pomodoro
  • 100 gr cipolle
  • 40 gr carote
  • 2 becca di aglio
  • 40 gr di sedano
  • sale e pepe
  • 500 gr di toma d'alpeggio
  • 2 rametto rosmarino 
  • 1 ciuffo di timo 
  • 5 gr di prezzemolo 
  • 5 gr di cerfoglio
  • 5 gr di isoppo
Preparazione :

  • Cominciamo subito a preparare il brodo di carne e quindi prendiamo un pentola alta e mettiamo 2,5  litri di acqua una cipolla tagliata grossolanamente le puntine di vitello una costa di sedano e usiamo quelle esterne per il brodo, due carote tagliate anch'esse grossolanamente e due cucchiai rasi di sale grosso, un rametto di rosmarino, lasciamo cuocere 40 minuti.
  • Nel frattempo iniziamo con il pulire le verdure e prepariamo un trito con le carote rimaste la cipolla,il sedano,l'aglio e i profumi.
  • Iniziamo a preparare il sugo, prendiamo una pentola per il sugo mettiamo mezzo bicchiere di olio di oliva extravergine e mettiamola sul fuoco subito dopo che l'olio sara caldo mettiamo il trito mescoliamo deve appassire dolcemente di seguito mettiamo la salciccia e mescoliamo cercando di sbriciolarla appena la salciccia si colora aggiungiamo la tritata di carne e continuiamo a mescolare come vedremo che ha assorbito la sua acqua sfumiamo con il vino e lasciamolo evaporare a questo punto possiamo aggiungere la passata di pomodoro e facciamo cuocere per circa 20 minuti.( se vediamo che viene troppo densa allunghiamo con il brodo)
  • Sbollentiamo le foglie di verza e adagiamole su un panno da cucina.
  • Filtriamo il brodo e iniziamo la preparazione della zuppa, mettiamo in una terrina di coccio l'olio e lo spalmiamolo sulle pareti e sul fondo poi inzuppiamo le fette di pane dentro il brodo e le adagiamo nella terrina facendone  uno strato, poi facciamo uno strato di sugo uno strato di foglie di verza sbollentate, e uno strato di toma e così via fino a finire di tutti gli ingredienti aggiungiamo un pochino di brodo sui latri e ultimo strato ricoprire con il parmigiano e qualche noce di burro.
  • Facciamo cuocere a fuoco molto basso  e non diretto per circa 30 minuti e serviamola calda e buon appetito 
se vi è piaciuta ditemelo 


si deve presentare così






mercoledì 11 maggio 2016

CHURROS

UNA MERENDINA MOLTO SFIZIOSA


Ingredienti

  • 800 gr. Farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 litro d'acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 uova
  • Zucchero a velo  qb
  • Nutella morbida............. esagerato
Preparazione:
  • In una pentola scaldare l'acqua con il sale, e quando inizia a bollire unire la farina e lo lievito setacciati.
  • Lasciare cuocere a fuoco lento, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, fino un unico blocco e che si stacca dalle pareti della pentola. 
  • Unire le uova, una alla volta e continuando a mescolare, in modo che si amalgamo con l’impasto (come per le zeppole)
  • Mettete l’impasto dentro a una sacca poche con un beccuccio a stella.
  • In una pentola da frittura se possibile bella larga mettere l’olio di semi di arachide portare in temperatura e con la sacca poche colare l’impasto e formare dei bastoncini di circa 10/15 centimetri, friggerli bene su tutti i lati fin quando assumono un bel colore dorato. Toglierli con un paio di pinzette e scolarli e adagiarli sopra a una carta assorbente.
le consumiamo caldi con dello zucchero a velo oppure per essere più laidi le inzuppiamo nella nutella.


martedì 10 maggio 2016

Tiramisù al Limoncello

molti presentano il loro tiramisù anch'io voglio far conoscere il mio tiramisù 
Tempi di preparazione 15 minuti

Porzioni 6

Ingredienti :
250 gr di mascarpone
250 gr panna
150 gr zucchero a velo
1 limone naturale bio
14 savoiardi 
1 bicchiere colmo di latte
1 bicchiere colmo di limoncello

Preparazione :
Utilizziamo un  recipiente mettere il mascarpone,e mezzo bicchiere di limoncello, 80 gr di zucchero a velo e con l'aiuti di uno sbattitore amalgamare tutti i componenti.
In un altro recipiente montiamo la panna con  il restante dello zucchero molto densa mi raccomando 
Incorporiamo la crema di mascarpone e la panna con un lecca pentole dal basso verso l'alto senza smontare la panna, cominciamo il procedimento di composizione del piatto a bordi alti e stretto stendiamo uno strato di crema.
Passiamo ai savoiardi in una vaschetta mettiamo il latte e limoncello rimanente e inzuppiamo velocemente e li stendiamo sopra alla crema a formare un piano e sopra rimettiamo uno strato di crema e  così via fino a terminare con uno strato di crema.
Sopra la crema facciamo una grattugiata di buccia di limone solo la parte gialla e poniamolo in frigorifero per tre ore prima di servirlo e buon appetito.




Limoncello

Tempi di preparazione 30 min
Tempi di attesa 45 giorni

porzioni 15 Lt

Ingredienti :
50 limoni naturali di coltivazione biologica
6 Lt alcol 95° di ottima qualità
7 Kg zucchero semolato

Preparazione :

  • Pulire i limoni e iniziare a tagliare la buccia soltanto la parte gialla quella bianca non va bene perchè potrebbe rendere amaro il vostro limoncello. 
  • Mettere le bucce e l'alcol puro dentro un contenitore con coperchio ermetico, lasciare riposare per 45 giorni  in un luogo possibilmente buio e una volta al giorno dovrete mescolarlo.
  • Il 45esimo giorno mettete una pentola capiente 7 litri di acqua a cuocere quando  raggiungere il bollore versare lo zucchero e mescolate fino al suo scioglimento e lasciate bollire per almeno 10 minuti e poi spegnete, lasciatelo raffreddare.
  • Nel frattempo filtrate l'alcol con un filtro di carta per alcolici (si trova nei supermercati) utilizzate un recipiente capiente, successivamente unite l'alcol filtrato all'acqua zuccherata e lasciate riposare il composto per tre giorni mescolandolo tutti i giorni.
  • Potete imbottigliarlo e posizionarlo allo scuro e........... aspettare almeno un mesetto prima di berlo.





          

Cestini economici

tempi di preparazione :15 min

Porzioni : 8

Ingredienti:
  • 8 fette di pancarrè (quello dei toast) 
  • ½ peperone rosso
  • ½ peperone giallo
  • 1 zucchina piccola
  • 4 cucchiai di mascarpone 
  • olio
  • sale
  • peperoncino
Preparazione
  • Prendiamo un mattarello spianate il pane una fetta alla volta con un taglia pasta un po’ grande tagliate il pancarré dei cerchi e spennellateli con olio e cercate di incastrarli nelle formine dei muffin o formine delle crostatine, ci vuole lo stampo di metallo o quello in silicone.
  • Fate questa operazione con delicatezza.
  • Mettete in forno caldo per 10 minuti a 150°, controllateli devono essere belli colorati ma non bruciati il risultato avrete un cestino croccante.
  • Nel frattempo pulite il peperone, giallo e rosso, la zucchina e tagliate tutto a cubetti piccolissimi. 
  • La cipolla affettatela e passatela in un tegame anti aderente mettetela ad appassire con un pochino di olio aggiungete i cubetti di verdura e spadellateli, se vedete che si attaccano aggiungete qualche cucchiaio di brodo vegetale oppure un goccio di acqua calda aggiustate di sale e peperoncino dopo 5 minuti toglieteli dal fuoco dovranno essere asciutte e croccanti, e lasciamole riposare, dopo 10 minuti aggiungiamo il mascarpone e mescoliamo per amalgamare il tutto.
Impiattiamo : mettendo nei cestini il nostro composto con qualche foglia di basilico e menta



Zuppetta riso patate piselli

una zuppetta leggera vegetariana senza concentrati strani  (il burro è facoltativo)
Tempi di preparazione 60 min

Porzioni 6

Ingredienti :

  • 250 gr piselli sgusciati
  • 300 gr di patate
  • 200 gr riso
  • 100 gr burro
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 2.5 Lt di acqua
  • 6 fili di erba cipollina
  • 12 fiori di rosmarino 

Preparazione :


  • In una pentola capiente mettere i piselli, le patate tagliate a dadini piccoli, e l'acqua il sale  e posizionare sul fuoco lasciare bollire per circa 40 minuti
  • inserire il riso e terminare la cottura quando il riso sarà cotto, dopo circa 15/20 minuti a secondo il tipo di riso che utilizzate,  mettere il burro e mescolando farlo sciogliere.
  • servire molto caldo con una spolverata di parmigiano e due fili di erba cipollina e due fiori di rosmarino per piatto.
  • importante non aggiungete acqua durante la cottura...... e buon appetito.




Pollo fritto

Tempo di preparazione : 15 min

Porzioni : 4 

Ingredienti :

  • 400 gr di petto di pollo a fette
  • 4 uova biologiche
  • 200 gr farina 00
  • 150 gr pan grattato
  • 1 lt olio di arachidi
  • sale e pepe a piacere
Preparazione :


  • Prendere le fette di pollo e tagliarlo a striscioline  da 1 centimetri per il lato più lungo  
  • Sbattere le uova  dentro un tegame fin quando si raggiungere un colore omogeneo
  • Prendere le striscioline asciugarle e passarle dentro al uovo, nel frattempo abbiamo preso due piatti e abbiamo  vuotato in uno la farina 00 e nell'altro il pan grattato, scoliamo le striscioline dall'uovo e passiamole nella farina 00, passiamole nuovamente dentro all'uovo sbattuto e le adagiamo nel pan grattato ruotandole facendo aderire bene il  pan grattato
  • A questo punto siamo pronti per friggere, mi raccomando che l'olio sia ben caldo ma che non raggiunga il punto di fumo, con un paio di pinzette adagiamo le striscioline di pollo e attendiamo il loro coloramento noteremo che le bollicine attorno alla strisciolina diminuiranno a questo punto sarà cotto, lo facciamo scolare e lo passiamo sulla carta assorbente.
  • a piacere potete salarlo e peparlo. 
una cosa importante non salate appena tolto dall'olio tende a ammollare l'impanatura.



lunedì 9 maggio 2016

LEPRE AL SIVE’

 ricetta della mia nonna tipica Piemontese
Tempi di preparazione 20 min di attesa 14 ore

pozioni  6

Ingredienti: 

  • 1 lepre c.a. 800 gr/ 1 Kg
  • 1 lt di barbera
  • 2carote
  • 2 cipolle
  • 3 gambe di sedano 
  • 8 chiodi di garofano 
  • 3 foglie lauro
  • 1 rametto rosmarino
  • 1rametto di isoppo
  • 1 rametto di dragoncello
  • 1 ciuffo di maggiorana
  • 120 gr Burro
  • 1 cucchiaio Farina 00
  • 2 cucchiai di Zucchero
  • 1 cucchiaio di Aceto
  • 1 bicchiere di Cognac 

Preparazione :

  • Tagliare a pezzi la lepre, tagliare a pezzi le verdure metterle nel tegame con la lepre e ricoprire con la barbera, lasciare riposare per 12 ore.
  • Togliere i pezzi di lepre asciugarla e i pezzi di verdura della marinatura e con un soffritto farla rosolare a fuoco lento quando sarà ben rosolata continuate la cottura con il vino che è rimasto dalla marinatura, aggiungetele un po’ alla volta.
  •  Al termine cottura togliere i pezzi di carne della lepre e metterli al caldo in un contenitore caldo e coperto.
  • Le verdure e il sughetto trasferiteli nel frullatore e frullate aggiungendo un cucchiaio di farina 00, un cucchiaio di aceto e uno di zucchero
  • In una pentola fare sciogliere un pezzo di burro aggiungere il frullato, appena comincia a prendere il bollore aggiungete subito il bicchiere di cognac mescolate con una frusta e fate restringere la consistenza dovrà essere come una crema e a questo punto immergete i pezzi di carne di lepre, va servita calda se potete no fatela riscaldare perché la crema tende ad addensarsi.