sabato 27 agosto 2016

Pasta al sugo di porcellana

Un ottimo piatto all'insegna del risparmio e della bontà genuina utilizzando tutti gli ingredienti genuini e assolutamente bio

Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni : 4 


Ingredienti :

400 gr spaghetti ( io ho usato quelli quadrati )
100 gr di foglie di porcellana
1 vasetto di yogurt  naturale
2 rametti di timo
20 gr di parmigiano
2 becca d'aglio
olio di oliva 
sale e pepe

Preparazione:

Mettiamo la pasta a cuocere, nel frattempo puliamo le fogliette di porcellana la tritiamo finemente aggiungiamo lo yogurt, il sale il pepe e l'aglio tritato finemente qualche foglia di timo, scoliamo la pasta e facciamo saltare in pentola con una piccola grattata di parmigiano ed è pronta per impiattare.







lunedì 22 agosto 2016

Patate ripiene

Una ricetta di un grande chef che ho modificato a mio piacere e dirò che è riuscita meravigliosamente
Tempi di preparazione : 50 minuti

Porzioni : 5

Ingredienti :

  • 5 patate di media grandezza
  • 180 gr burro bio
  • 30 gr erbette ( prezzemolo, cerfoglio, basilico )
  • 100 gr acciughe sottolio
  • 1 becca d'aglio
  • 1/2 limone spremuto
  • 4 cucchiai di salsa worcestershire

Preparazione :

Laviamo le patate le avvolgiamo con della carta in alluminio, le inforniamo a 180° gradi per 40/50 minuti. Mentre le patate cuociono prepariamo la spuma di erbe facciamo ammorbidire il burro, prendiamo le erbette, le acciughe, la salsa il limone spremuto, l'aglio, tritiamo finemente e uniamolo al burro con una frusta mescoliamo appoggiati su del ghiaccio in modo che rimanga compatto.
Togliamo le patate  dal forno le incidiamo e le mettiamo la nostra crema che con il caldo della patata tende a sciogliersi e sara molto di impatto per i vostri ospiti  




sabato 20 agosto 2016

Gnocchi fritti

Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti :

250 gr farina manitoba
12 gr lievito madre 
150/200 gr acqua
6 gr sale
1 pizzico di zucchero
2 cucchiai di olio
1/2 lt olio di arachide 

Preparazione :

Mettiamo tutto in una planetaria iniziamo con la farina, lo lievito, il sale, lo zucchero,iniziamo mescolando a media velocità aggiungiamo l'olio, e lentamente l'acqua quando l'impasto risulterà morbido e elastico a questo punto mettiamolo dentro a un tegame la nostra palla di impasto e lasciamola riposare coperta con uno straccio e poniamolo per 6 ore al caldo, se si vuole diminuire i tempi di lievitazione aumentiamo le dosi di lievito.
Mettiamo una pentola con olio di semi a cuocere prendiamo l'impasto e facciamo delle palline e poi le schiacciamo e le mettiamo a friggere, scoliamole e serviamole con degli affettati.





Aragosta alla catalana alla mia maniera

Tempi di preparazione 35 minuti

Porzioni : 3 

Ingredienti: 

1 aragosta da 700/800 gr
8 pomodorini ciliegio o datterino 

1 cipolla di tropea
2 carote tenere
4 foglie di insalata 
1 ciuffetto di rucola
1 il cuore di un sedano

15 ravanelli.
1 bicchiere d’olio evo
1/2 limone spremuto
1/2 cucchiaino di senape
3 cucchiai di aceto bianco
sale pepe bianco

Procedimento :

Legate l'aragosta facciamola bollire in acqua già a bollore per circa 15-20 minuti, fatela sgocciolare ed  eliminate il carapace e la membrana centrale, teniamo le chele, tagliate la polpa in due parti uguali nel senso lungo, disponetela ancora caldi sul piatto, unite la cipolla tagliata ad anelli, tagliate a pezzetti il sedano, i pomodorini, a fettine sottili il cipollotto, la cipolla e le carote, a listarelle i peperoni, intagliate i ravanelli, disponete tutto sul piatto da portata insieme all'aragosta e condite con la salsa che preparerete in questa maniera: in una ciotola emulsionate l’olio, l’aceto, il succo del limone, mezzo cucchiaino di senape, sale e pepe, olio evo.

UNA PARTICOLARITÀ':
se riuscite a recuperare le uova potete fare una salsa da mettere a parte mentre la servite.
Questo è il procedimento: prendete le uova e mettetele dentro a un pentolino con il con abbondante burro fuso fate cuocere qualche istante poi con un frullatore ad immersione e frulliamo il tutto aggiungiamo mezzo cucchiaino di  amido di riso e facciamo cuocere ancora un pochino fin quando diventa cremoso e sia tutto ben amalgamato.


venerdì 19 agosto 2016

Spaghetti alle vongole

Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni :4

Ingredienti :

1 Kg di vongole veraci
320 gr di spaghetti
1 becca d'aglio
15 gr di prezzemolo tritato
sale peperoncino a piacimento

Preparazione : Mettiamo le vongole dentro a un contenitore capiente ricopriamo con dell'acqua  e una manciata di sale grosso, lasciamole riposare per circa 1 ora in questo modo spurgheranno  dalla sabbia che hanno all'interno.
Sciacquiamo le vongole e mettiamole dentro a una padella, copriamo e lasciamoli sul fuoco dolce e le facciano aprire.
Una volta aperte le togliamo e recuperiamo il brodo che hanno creato lo filtriamo con un telo in cotone da cucina dentro a una pentola aggiungiamo il prezzemolo, l'aglio l'olio evo e facciamo insaporire il tutto qualche istante. Nel frattempo buttiamo la pasta nell'acqua bollente salata e facciamo cuocere scoliamola al dente passiamo gli spaghetti dentro alla padella del sugo di acqua di vongola facciamo saltare che acquisiscano il sapore aggiungiamo le vongole meta sgusciate e meta con guscio ancora qualche istante saltando e impattiamo, a scelta possiamo aggiungere un po di peperoncino fresco. 



mercoledì 17 agosto 2016

Pesto di zucchine e sapori di campagna

Tempi di preparazione : 10 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti :


  • 100 gr zucchine a dadini
  • 20 gr pinoli
  • 20 gr parmigiano grattugiato
  • 20 gr pecorino di fossa grattugiato
  • 60 gr olio evo
  • 5 gr  timo fresco
  • 10 gr basilico
  • 5 gr di menta marocchina
  • 2 gr di buccia di limone grattugiata finemente


Preparazione :

Prendiamo un frullatore anche se si chiama pesto perché andrebbe pestato con il mortaio noi per agevolare la preparazione utilizziamo un frullatore, mettiamo per primo i pinoli le frulliamo e aggiungiamo le zucchine,il timo, la menta, il basilico, la buccia grattugiata di limone, frulliamo qualche secondo, aggiungiamo  l'olio evo, il parmigiano e il pecorino frulliamo per 2 minuti a velocità alta. Trasferiamo in pentola con la pasta appena scolata e facciamo saltare qualche istante e possiamo impiattare. Se aumentate le dosi si può conservare dentro a dei vasetti in frigorifero per 10 giorni ricoperto sempre di olio.






martedì 16 agosto 2016

Gamberi alle pere

Tempi di preparazione : 15 minuti

Porzioni : 3

Ingredienti : 

350 gr code di gamberi sgusciati
2 pere william piccole
2 coste di sedano
3 foglie di basilico
4 acciughe sottolio
1 becca d'aglio
1/2 bicchiere di calvados
sale e peperoncino a piacimento
1 cucchiaino di amido di riso

Pteparazione :

Prendiamo un estrattore o centrifuga estraiamo il succo delle pere, del sedano, basilico.
Tritiamo finemente l'aglio e con dell'olio di oliva facciamo soffriggere e aggiungiamo le acciughe che si scioglieranno e a questo punto aggiungiamo il succo che abbiamo estratto e l'amido e facciamo cuocere e restringiamo il tutto, con i gamberi prendiamo lo spiedino e formiamo tre spiedini  le mettiamo nella salsa cremosa, facciamo cuocere per qualche minuto aggiungiamo il calvados e flambiamo, impiattiamo con delle zucchine tagliate finemente e messe a riposare dentro al succo di arancia.


domenica 14 agosto 2016

Pomodori al forno saporiti

Tempi di preparazione 20 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti :

8 pomodori San marzana 
30 gr erbe aromatiche ( prezzemolo, cerfoglio, timo, basilico, erba cipollina, menta, issopo )
1 becca di aglio
30 gr di olio evo
30 gr pane grattugiato 
sale e pepe

Preparazione :

tagliamo i pomodori a metà svuotiamoli, saliamoli e facciamo fare l'acqua nel frattempo tritiamo le erbette e l'aglio aggiungiamo l'olio il pane macinato si formerà un impasto che andremo a mettere all'interno dei pomodori un filo d'olio e inforniamo a 180 gradi per c.a. 15/20 minuti. 




venerdì 12 agosto 2016

Rotolo di mozzarella

Tempi di preparazione : 15 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti :

3 uova bio
1 rotolo di mozzarella
1 cipolla media
1 mazzetto di erbe aromatiche (cerfoglio, basilico, timo, maggiorana, menta, elvistica, melissa )
60 gr di pecorino romano
sale pepe
1 pomodoro cuore di bue
150 gr di prosciutto cotto a fette

Preparazione :

Prepariamo la frittata tritiamo finemente la cipolla la mettiamo a soffriggere con generoso olio di oliva, in un recipiente sbattiamo le uova e le erbe aromatiche tritate finemente, il pecorino romano, sale e pepe, versiamo sopra alle cipolle e facciamo la nostra frittata dovrà essere molto fine.
Il pomodoro lo tagliamo a fette di circa 3 millimetri le saliamo e facciamo fare l'acqua.
Stendiamo la sfoglia di mozzarella e iniziamo a creare il nostro rotolino stendiamo sopra il prosciutto la frittata e sopra le fette di pomodoro. Delicatamente arrotoliamolo e lo avvolgiamo con della pellicola trasparente, mettiamo in frigorifero, quando la serviamo asciughiamola perché il pomodoro tenderà rilasciare un pochino di acqua, serviamo affettato sopra a un letto di rucola.



mercoledì 10 agosto 2016

La mia crema di cioccolata

Tempi di preparazione : 30 minuti

Porzioni : 1 vasetto

Ingredienti :


  • 150 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di nocciole tostate
  • 250 gr di cioccolato fondente al 85%
  • 250 ml di latte
  • 2 cucchiai di miele
  • 6 cucchiaio di olio di semi


Preparazione :

Mettere dentro un frullatore lo zucchero e frullate fino a renderlo farinoso, aggiungete le nocciole e continuate a frullare: dopo circa 5 minuti  abbiamo una crema, aggiungiamo il cioccolato fondente precedentemente spezzettato e continuiamo a frullare, aggiungete anche il latte, il miele e l'olio di semi frulliamo ancora qualche secondo.
Versate la crema ottenuta in una pentola e fate cuocere a bagnomaria, sempre mescolando con fuoco basso per circa 20 minuti.
Trascorso questo tempo, mettete la crema ancora calda nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati e chiudete il coperchio e capovolgerlo e lasciare raffreddare il tutto.
si conserva in frigorifero.


domenica 7 agosto 2016

torta al pandispagna

Tempi di preparazione : 60 minuti

Porzioni : 8

Ingredienti :

1 - pandispagna :
                            4 uova bio
                            6 gr lievito per dolci
                           100gr di farina 
                           100gr di zucchero 
2 - crema pasticcera : 
                           1/2 lt latte
                           6 tuorli di uova bio
                           200 gr di zucchero semolato
                           25 gr di amido di mais
                           25 gr di amido di riso
                           1 bacca di vaniglia e una scorza di limone tritata finemente senza il bianco
3 - panna :
                           250 gr di panna fresca 
                           60 gr di zucchero a velo
4 - bagna : ( facoltativo )
                           1/2 bicchiere di latte
                           5 cucchiai di marsala
5 - guarnizione :
                           30 more
                           4 fragole
                           30 foglie di menta marocchina.

Preparazione :
1 - Prepariamo subito il pandispagna così avrà il tempo di raffreddarsi. Sbattete le uova e mettetele con lo zucchero in un pentolino, con una frusta mescolare e portarle alla temperatura di 45°. Arrivati a temperatura con un sbattitore montatele bene deve risultare di colore chiaro e spumeggiante. Questa è la fase più importante per ottenere un buon pandispagna. A questo punto, aggiungete poco alla volta la farina setacciata,lo lievito e incorporatela con delicatezza, facendo attenzione ad amalgamare dal basso verso l’alto per non farlo smontare. Imburrate e infarinate una tortiera da 18 cm di diametro e versateci delicatamente dentro il composto. Distribuite per bene su tutta la tortiera e non solo dal centro. Infornate in forno preriscaldato (non ventilato) a 190° per 20 minuti.
2 - Prepariamo la crema . In un pentolino capiente mettiamo il latte con la bacca di vaniglia e la scorza di limone e facciamo scaldare non deve bollire,  Mescoliamo lo zucchero,l'amido di mais, l'amido di riso, aggiungiamo i tuorli e con l'aiuto di un sbattitore elettrico mescoliamo il tutto rendendo il composto vellutato. versiamo il composto cremoso dentro il latte che avrà raggiunto la temperatura di 85° e continuiamo a mescolare fino al raggiungimento della cremosità desiderata. trasferiamo il tutto in un piatto che raffreddi.
3 - Prepariamo la panna montata. Prendiamo dal frigorifero la panna deve essere fredda, la versiamo in un contenitore e con l'aiuto di uno sbattitore iniziamo a sbatterla aggiungendo dolcemente lo zucchero a velo un pochino alla volta quando vedremo che ha raggiunto la consistenza desiderata rimettiamola in frigorifero.
4 - Prepariamo la bagna. Prendiamo il 1/2 bicchiere di latte e aggiungiamo 5 cucchiai di marsala all'uovo mescoliamo con un cucchiaio e il gioco è fatto siamo pronti per la composizione.
Preparazione della torta:
Tagliamo il pandispagna in due sulle superfici tagliate con l'aiuto di un pennello stendiamo la bagna, prendiamo la crema e la mettiamo dentro alla sacca-poche, facciamo uno strato di crema su una parte del pandispagna e sovrapponiamo l'altra parte sopra cercando di centrarla correttamente, facciamo lo stesso con la panna la mettiamo dentro alla sacca-poche e con molta fermezza facciamo la copertura della torta partendo dall'esterno verso l'interno, disponiamo la frutta a piacimento e riponiamo il tutto in frigorifero lasciamola riposare almeno 6 ore prima di consumarla e buon appetito








sabato 6 agosto 2016

Pasta fatta in casa

Tempi di preparazione :  20 minuti
Porzioni : 4

Ingredienti :


  • 500 gr farina 00
  • 7 uova bio
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo


Preparazione :

Mettere la farina le uova precedentemente sbattute, l'olio e il sale, in una planetaria con l'utensile fatto a gancio accendere e media velocità lasciare mescolare quando l'impasto sarà morbido e malleabile non appiccicoso,  stenderlo con il mattarello o come ho fatto io ho usato la macchina stendi pasta.
Stendete la vostra pasta in modo che asciughi così potete conservarla senza problemi



venerdì 5 agosto 2016

Antipasto Piemontese

Tempi di preparazione : 180 minuti

Porzioni : 15 vasetti

Ingredienti :

1 Kg pomodori maturi
400 gr fagiolini
300 gr sedano
300 gr carote
400 gr peperoni gialli e rossi
1e1/2 cucchiaio di sale grosso
2 cucchiai di zucchero
1 e 1/2 bicchiere di olio evo
1 bicchiere aceto bianco 

Preparazione:

Pulire e tagliare i pomodori farli cuocere per 15 minuti con 1/2 cucchiaio di sale  passarli con un passaverdura e trasferirli in una pentola capiente, tagliamo tutte le verdure in pezzettini piccoli e le trasferiamo nella pentola dove c'è il passato di pomodoro, aggiungiamo lo zucchero, olio evo, il restante sale l'aceto, facciamo cuocere 60 minuti  ed è pronto per metterlo nei vasetti sterilizzati.
Chiudiamo bene i vasetti rivestiamoli con degli stracci e mettiamoli dentro a una grossa pentola la riempiamo con dell'acqua tiepida fino alla copertura completa dei vasetti e facciamo bollire per 20 minuti  spegnano lasciandoli nell'acqua finché non sarà fredda.
Riponiamoli nella dispensa si conserveranno per 12 mesi.
Potete gustare questo antipasto suggerisco di toglierlo dal vasetto e metterlo dentro a un piatto con una scatoletta di tonno sgocciolato e schiacciato mescolate bene e buon appetito. 


martedì 2 agosto 2016

Salsa alla provenzale

Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni :  4


Ingredienti:
3 pomodori
1 cipolla
4 becche aglio
1 mazzetto di erbe aromatiche
2 cucchiai olio evo
1 cucchiaio di farina
1 bicchiere vino rosso
1 cucchiaio di capperi dissalati 
20 olive taggiasche
 sale e  pepe


Preparazione : 

In una pentola mettiamo l'olio evo  facciamo cuocere la cipolla tagliata finemente versiamo il vino, fatelo evaporare poi unite i pomodori spellati e passati al passa-verdure,un goccio di acqua bollente, aglio e le erbe aromatiche tritate, salate e pepate. Fate cuocete a fuoco basso 20 minuti. Togliete l'aglio, unite le olive snocciolate e tagliate un cucchiaio di farina, i capperi fate cuocere ancora 10 minuti mescolando che la farina si amalgami bene e quando comincia addensarsi spegnete e lasciatelo raffreddare sulle verdure carne o pesce è una bontà anche sui crostini di pane.



lunedì 1 agosto 2016

Bagnet verd

salsa tipica Piemontese non tutte le zone del Piemonte la preparano allo stesso modo io posso dire che la faccio così perché ho imparato da mia nonna, si usa sui bolliti, nelle acciughe sottolio, sui tomini, sul primosale, ecc....

Tempi di preparazione 10 minuti
porzioni 4

ingredienti : 
  • 150 gr di prezzemolo
  • 2 uova sode
  • 2 spicchio d'aglio sbucciato
  • 4 acciughe sott'olio
  • 1 piccolo panino ammollato nell'aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaino di zucchero 
  • 1 peperoncino 
  • 1 cucchiaino di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 tazzina di olio d'oliva 
Preparazione :

Mettiamo tutti i componenti in un frullatore, il prezzemolo solo le foglie, le uova sgusciate, le acciughe sottolio, l’aglio e togliamo l’anima, la mollica del panino che abbiamo ammollato nell'aceto e strizzata bene, lo zucchero, il peperoncino e togliamo i semi prima di metterlo nel frullatore, la passata di pomodoro, un pizzico di sale, e l’olio evo, frulliamo il tutto e trasferiamo in una ciotola e lasciamolo in frigorifero per almeno un paio d’ore  e mescolarlo bene prima di servirlo.