mercoledì 28 settembre 2016

Frittelle di grano turco

tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni : 4 

Ingredienti :  

200 gr di farina tipo 00
2 cucchiaino lievito 

1 uovo
50 g di burro
200 ml di latte
190 gr di mais 
sale qb

Preparazione :

In una ciotola mescoliamo tutti gli ingredienti in modo che risulti omogenea e fate riposare 10 minuti. In una padella antiaderente con un goccio di olio scaldate, fate scendere un cucchiaio alla volta del composto, che tenderà ad allargarsi e quindi a formare delle frittelline. Fate cuocere le frittelline da entrambi i lati, sono cotte quando avranno il colore bruno.

Potete servirla con una salsa al avocado oppure al beurre blanc e con una salsa di melanzana.




martedì 27 settembre 2016

Salsa all'avocado

tempi di preparazione 10 minuti
porzioni 5

Ingredienti :
1 avocado
1 peperoncino
3 cucchiai di cerfoglio
1 cucchiaino di coriandolo
1/2 limone spremuto

Preparazione:

Pulire l'avocado e metterlo in un frullatore assieme al peperoncino al coriandolo, cerfoglio e mezzo limone spremuto frullate il tutto e lasciate riposare almeno un ora in frigorifero 
Potete servirlo con le vostre frittelle come aperitivo è eccezionale

sabato 24 settembre 2016

Astice alla formentera

Una ricetta che ho riciclato e all'incirca copiato dopo averla assaggiata in un noto ristorante e posso dire che mi è riuscita migliore con il piacere ve la propongo semplice e veloce.

Tempi di preparazione : 25 minuti

Porzioni : 2

Ingredienti :

8 becche d'aglio sbucciati senza anima
600 gr peperoni friarielli
1 bicchiere di olio evo
200 gr patate
2 astici di media grandezza
4 uova bio

Preparazione
Prepariamo gli astici con una pentola capiente e l'acqua bollente mettiamo a cuocere per una decina di minuti, spegnete e lasciateli riposare ancora qualche minuto nell'acqua di cottura. Poi scolateli e fateli raffreddare, tagliateli a pezzi compreso il carapace devono essere grezzi.
In una pentola con olio di oliva  facciamo cuocere le patate tagliate a dischetti che andremo ad aggiungere sopra alla pentola con l'astice per decorare il piatto     
Prepariamo la pentola da paella mettiamo l'olio e l'aglio affettato, facciamo cuocere qualche minuto aggiungiamo i pezzi di astice e  portiamo in temperatura, in un'altra pentola friggiamo i peperoni friarielli tagliati a pezzi  a cottura ultimata le mettiamo assieme all'astice, facciamo saltare aggiungiamo le patate fritte precedentemente e possiamo portarli in tavola serviamo, riprendiamo la pentola e la rimettiamo sul fuoco e rompiamo le uova dentro al sugo rimasto un giro veloce il tuorlo deve restare cremoso e possiamo aggiungerli agli astici nei piatti di portata e buon appetito 







lunedì 19 settembre 2016

Gazpacho alla tenerife

Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni : 3

Ingredienti :
1 cipolla
1 Kg pomodori
1 peperone giallo
1/2 peperoncino
1 cetriolo 
1 peperone rosso
300 gr pane a cassetta
3 cucchiai di aceto
sale  olio evo

Preparazione :

Prendiamo il pane a cassetta e gli togliamo la parte esterna e la mettiamo a bagno con l'aceto quando sarà morbida la strizziamo e la mettiamo nel frullatore assieme alle verdure, 1/2 peperone giallo, 1/2 peperone rosso,  peliamo i pomodori e le mettiamo anch'essi nel frullatore aggiungiamo 1/2 cetriolo un pizzico di sale e quatto cucchiai di olio frulliamo il tutto, che sia bello cremoso vellutato, trasferiamo in una terrina e lo mettiamo in frigorifero.
Prepariamo le verdure e il pane; il pane lo tagliamo a dadini piccoli con facce da 1/2 centimetro e lo passiamo in una pentola antiaderente con una spruzzata di olio e sale e lo facciamo colorare e raffreddare, lo trasferiamo in una ciotola di servizio, tagliamo i peperoni e il cetriolo a dadini molto piccoli e le mettiamo nelle ciotole da portata.
Possiamo servirlo portando la terrina con il gazpacho freddo e le verdurine, pane e condire a piacimento . Io ho preferito metterlo dentro alla buccia di una piccola anguria ghiacciata.



domenica 18 settembre 2016

Bignè crema e mazzancolle



Tempi di preparazione : 20 minuti

Porzioni : 10


ingredienti :

per i bignè

  • 170 gr acqua
  • 65 gr. burro
  • 2.5 gr. sale fino
  • 150 gr. Farina 00
  • 200 gr. uova (intere 5 uova) 
il ripieno
  • 10 mazzancolle
  • 1/2 bicchiere di cognac
  • 5 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaino di salsa di pomodoro
  • 3 cucchiaini di Worcestershire
preparazione:

Puliamo le mazzancolle dal carapace e dal filo nero in una pentola mettiamo una noce di burro e uno spicchio di aglio schiacciato accendiamo e farciamo insaporire il burro togliamo l'aglio e mettiamo le mazzancolle cuociamo il tutto a fuoco vivace pochi secondi e mettiamo il cognac e flambiamo il tutto, togliamo le mazzancolle cotte e facciamo restringere il sugo spegnano e facciamo raffreddare aggiungiamo a freddo la maionese la salsa di pomodoro ristretta e Worcestershire  mescoliamo e si formerà una crema abbastanza densa che andremo a mettere dentro a una saccapochè. 
prepariamo i bignè:
Mettiamo in un pentolino l’acqua, il burro, il sale e portiamo quindi a bollore. Aggiungiamo la farina in un botto, e cuociamo per un paio di minuti, fino a quando l’ impasto non sarà staccato dalle pareti della pentola.
Facciamo raffreddare l’ impasto e lo mettiamo in una planetaria lavorando con il gancio a foglia. Dobbiamo aggiungere quindi 1 uovo per volta e aspettare che sia ben assorbito nell’impasto prima di mettere il successivo
Ad impasto terminato mettiamo in una sacapochè e con punta a stella formiamo i nostri bignè su carta forno. Cuociamo in forno ventilato a 220 gradi per circa 20 minuti le vedete che inizieranno a gonfiarsi e scurirsi.
Si possono anche cuocere in frittura ma a mio avviso le ritengo troppo pesanti
Una volta fredde iniziamo la preparazione le incidiamo la parte alta da creare uno scodellino e inseriamo la crema e una mazzancolla e rimettiamo  la parte tolta e così per tutti  lasciamoli in frigorifero per circa un ora e poi serviamoli 


venerdì 16 settembre 2016

Insalata tonno e patate

Tempi di preparazione : 15 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti : 

4 patate medie
300 gr di tonno a trancio sottolio oppure filetto di tonno
100 gr di pesto di basilico alla ligure

Preparazione:
laviamo le patate e le mettiamo a bollire quando la forchetta entrerà comodamente dentro alla patata sarà cotta, la facciamo raffreddare e la ragliamo a pezzettini ma mettiamo nel piatto di portata, sbricioliamo il tonno e mettiamo un bel cucchiaio di pesto fatto in casa sopra, lo serviamo direttamente con un filo di olio di oliva.



mercoledì 14 settembre 2016

Salsa al Curry



tempi di preparazione : 15 minuti

porzioni : 4

Ingredienti:

1 scalogno
2 cucchiai di cognac
20 gr burro
1 cucchiaino di curry
150 gr di maionese

Preparazione:

In una pentola mettiamo il burro e lo scalogno tritato finemente aggiungiamo il curry e facciamo appassire al termine sfumiamo con il cognac.
Trasferiamo il tutto in una ciotola e aggiungiamo la maionese e mescoliamo in modo che amalgami tutto assieme e crei una crema.
Lasciamolo raffreddare in frigorifero una ora mescoliamolo e serviamo.
Ottimo per il pesce carne e patatine fritte.




martedì 13 settembre 2016

La Ratatouille alla Salvatore


La ratatuille è un piatto povero ma molto gustoso, tipico della cucina francese. In onore del film che più ci ha fatto emozionare e che trionfa nella testata del nostro gruppo facebook "Il Piacere di Cucinare Semplice", abbiamo deciso di proporvi la ricetta e la video ricetta realizzata in collaborazione del nostro giovane amico chef Salvatore.

Porzioni : 6

Ingredienti:
1 peperone giallo
1 peperone rosso
2 cipolle grandi
2 zucchine
1 melanzana scura
1 melanzana bianca
3 patate
6 pomodori san marzana
3 becche aglio rosa
1 ciuffo di prezzemolo 
1 rametto di timo e uno di maggiorana
olio evo sale e pepe

Preparazione :

Puliamo le verdure e rendendo le patate dei cilindri come le melanzane togliamo le teste e le code delle melanzane e delle zucchine, con quello che abbiamo tolto raccogliamolo e tagliamolo finemente e iniziamo a creare la crema in una pentola mettiamo abbondante olio di oliva, le cipolle e le becche d'aglio, il peperone, e i pezzi che abbiamo pulito d'avanzo tagliati finemente e regoliamo di sale e pepe e facciamo cuocere
seguite il video passo a passo.
In una pentola con acqua bollente immergiamo pochi secondi i pomodori e poi scoliamoli e mettiamoli dentro a dell'acqua ghiacciata e poi spelliamoli quindi le tagliamo a fettine, poi tagliamo a fettine della stessa dimensione la patata, le zucchine, le melanzane.
Nel frattempo le verdure che avete messo a cuocere saranno cotte e possiamo trasferire il tutto nel frullatore aggiungete delle erbette un pochino di olio e frullate il tutto deve diventare una crema vellutata.
Prendiamo una teglia la ungiamo e stendiamo la crema e sopra disponiamo le verdure alternando una diversa dall'altera le copriamo e le mettiamo in forno a 200 gradi per 30 minuti sforniamo spolveriamo con del prezzemolo tritato e impattiamo a piacere potete mettere un goccio di vinagrette e pronti in tavola 



https://www.youtube.com/watch?v=2q_aQDYKdj0









domenica 11 settembre 2016

Insalata nicoise

l'insalata nicoise è una insalata che hanno inventato si fa per dire i francesi ma non è proprio cosi già i nostri anziani  avevano l'abitudine nei periodi estivi di fare delle grosse insalate mettendo dentro un po di tutto in questo caso io vi propongo la mia nicoise fatta con quello che il mio orto e il mio pollaio mi dona.

Preparazione 15 minuti
Porzioni : 5

Ingredienti :
1 peperone
1 zucchina tenera
1 cetriolo
1 carota
6 foglie di andivia riccia
1 testina di insalata gentilina
3 pomodori sanmarzana
1 ciuffo di rucola
6 foglie di basilico
6 foglie di menta
10 nocciole spezzate
1 rametto di isoppo solo le foglie
1 rametto maggiorana solo le foglie
3 ciuffi di finocchietto selvatico
2 ciuffi di cerfoglio
172 peperoncino
15 olive denocciolate taggiasche
10 filetti di acciuga Oppure una fetta di petto di pollo alla piastra
20 gr semi vari
5 gr di semi di senape
2 uova sode tagliate
1 cipolla di tropea
1 cipollotto
50 gr di pane a dadini tostato
per la salsa di condimento :
3 cucchiai di senape Francese
2 cucchiai di maionese
1/2 bicchiere di olio di oliva delicato
2 cucchiaini di limone spremuto

Preparazione
Puliamo accuratamente l'insalata e le verdure e iniziamo a tagliarle, le zucchine, le carote e il peperone le tagliamo molto finemente con l'aiuto di un pelapatate e successivamente facciamo delle listarelle, mettiamo l'insalata e sopra le nostre listarelle i semi vari, i pomodori tagliati anchessi a dadini e le nocciole spezzettate e la cipolla che abbiamo fatto marinare ( marinatura cipolla tagliata sottile coperta con qualche goccia di limone, sale e zucchero lasciata per una oretta in frigorifero prima di usarla sarà lavata e messa nell'insalata) le olive le acciughe, il uovo tagliato finemente e il restante dei profumi e per finire i crostini di pane.
Prepariamo la salsa con un frusta e un ciotola mettiamo la senape, la maionese, l'olio, il limone, mescolando fin che diventi una crema omogenea serviamo separata perché non tutti la gradiscono però vi assicuro che è deliziosa.



domenica 4 settembre 2016

Melanzana alla Parmigiana come le faccio io

Premetto che tutti i prodotti che uso sono quasi tutti del mio orto e del mio pollaio all'infuori dei formaggi che mi servo da un fornitore di fiducia Adriana 

Tempi di preparazione : 25 minuti
Porzioni : 4

Ingredienti :
1 melanzana se possibile bianca di circa 1 kg
200 gr mozzarella di bufala
100 gr parmigiano reggiano grattugiato
1/3 bicchiere di olio di oliva
1 lt di olio di semi per la frittura
250 gr di passato di pomodoro
20 foglie di basilico tritate
2 uova
200 gr pane pesto

Preparazione : 
facciamo scaldare l'olio di semi nel frattempo tagliamo la melanzana a fette spesse circa 1 centimetro le passiamo nel uovo che abbiamo sbattuto e poi nel pan-pesto e subito nell'olio caldo, l'olio di semi deve essere ben caldo senò la vostra melanzana si inzuppa di olio e rimane molle e unta, appena inizia dorare l'impanatura le mettiamo a scolare sopra a della carta da cucina non sovrapponetele perché resterebbero mollicce.
Prendiamo una pirofila o una teglia da forno e iniziamo l'operazione: spennelliamo con l'olio di oliva la teglia e facciamo il primo strato di melanzane a seguire uno strato di mozzarella una spolverata di parmigiano e qualche pizzico di basilico tritato e la qualche cucchiaio di passato di pomodoro, così a seguire continuiamo gli strati fino ad ultimare con l'ultimo. Inforniamo a 180 gradi per circa 20 minuti e il gioco è fatto pronti in tavola ottima anche fredda



sabato 3 settembre 2016

Torta salata

Nel periodo estivo si ottimizza la nostra cucina utilizzando i prodotti dell'orto e vi assicuro che che il risultato è eccezionale.

Tempi di preparazione : 25 minuti

Porzioni : 6

Ingredienti : 
1 confezione pasta sfoglia
1 peperone
1 zucchina di media grandezza
2 uova bio
1/4 bicchiere di olio evo
250 gr  ricotta
100 gr  pecorino romano
1 rametto di timo
8 foglie di basilico
2 becche di aglio
1/4 bicchiere di vino bianco

Preparazione :

Puliamo e tagliamo le verdure molto piccole, in una padella mettiamo dell'olio di oliva e l'aglio tritato senza anima  facciamo insaporire l'olio e versiamo le verdure a metà cottura versiamo il vino e sfumiamo , regolando di sale e terminiamo la cottura aggiungendo il timo, la verdura deve rimanere croccante.
Con ciotola mettiamo le uova e sale e pepe una grattata di noce moscata e sbattiamole aggiungiamo la ricotta, il pecorino e continuiamo a mescolare versiamo la verdura cotta e raffreddata mescoliamo e lasciamo riposare qualche minuto, lasciando sopra il trito di basilico.
Stendiamo la pasta in una teglia con il bordo, lasciando la carta da forno che troverete attaccato alla pasta facciamola aderire bene alla teglia e con una forchetta facciamo dei forellini sul fondo, mettiamo il nostro impasto, qualche sfoglia di pecorino richiudiamo i bordi e inforniamo a 180 gradi per circa 20 / 25 minuti. Lasciamola stiepidire e serviamola buon appetito


venerdì 2 settembre 2016

Il sugo che l'orto ci dona

in questo periodo l'orto ci dona tante verdure e un modo originale per gustarle.

Tempi di preparazione : 25 minuti

Porzioni : 4

Ingredienti :


  • 1 peperone rosso
  • 1 melanzana piccola
  • 2 zucchero
  • 3 pomodori sanmarzana spellati
  • 2 becche di aglio
  • 1 cipolla
  • 3 rametti di maggiorana
  • 1 rametti di rosmarino
  • 1 peperoncino
  • 50 gr pecorino romano grattugiato
  • olio di oliva
  • sale pepe


Procedimento :

Puliamo la verdura e tagliamole finemente, in una pentola capiente mettiamo l'olio, l'aglio tritato, la cipolla e facciamo rosolare senza far bruciare, di seguito aggiungiamo le verdure due pizzichi di sale e un pizzico di zucchero per togliere l'acidità del pomodoro. Facciamo cuocere lentamente aggiustiamo di sale e pepe, se vedete che asciuga troppo velocemente aggiungiamo un goccio di acqua, terminiamo e trasferiamo il tutto dentro a un frullatore, aggiungendo tre cucchiai d'acqua di cottura della pasta e quattro cucchiai di olio di oliva, mettiamo le foglie di maggiorana e di timo e frulliamo il tutto.
Passiamo la crema in una pentola, mettiamo la pasta appena scolata  il formaggio e facciamo saltare che si amalgami il tutto.
Possiamo impiattare, decoriamo a piacimento con il peperoncino, e una spolverata di prezzemolo tritato.



giovedì 1 settembre 2016

Muffin al peperone

Tempi di preparazione : 25 minuti

Porzioni 4

Ingredienti:

muffin 

  • 1/2 peperone
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di mascarpone
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 uovo
  • 140 gr farina 00
  • 16 gr lievito per dolci
  • sale pepe

crema di acciughe

  • 6 acciughe sottolio
  • 100 gr panna da cucina
  • 1/2 becca di aglio
  • 6 cucchiai di olio evo


Preparazione:

Puliamo e affettiamo finemente la cipolla, il peperone e li facciamo cuocere aggiustando con il sale e il pepe ultimando la cottura frulliamo il tutto e mettiamo da parte e lo facciamo raffreddare.
Con una planetaria mettiamo la farina,lo lievito, l'uovo, il mascarpone, l'olio, un pizzico di sale un pizzico di pepe, aggiungiamo il peperone frullato e accendiamo lasciamo mescolare per circa 8 minuti, trasferiamo la crema negli stampini dei muffin imburrati e infarinati, non riempiteli fino al bordo perché aumenteranno in cottura quindi in forno per 25 minuti a 180 gradi. 
mentre i muffin cuociono prepariamo la crema: il una pentola anti aderente mettiamo 6 cucchiai di olio l'aglio tritato e la acciughe e accendiamo mescolando per far sciogliere le acciughe di seguito inseriamo la panna e sempre mescolando emulsioniamo l'olio con la panna.
Sforniamo i muffin togliamoli dalle formine e le coliamo la crema sopra, possiamo mangiarli freddi o se volete caldi.