lunedì 2 maggio 2016

Bagna caùda alla Piemontese rivisitata

tempi di lavorazione 2 ore
porzioni 12 coperti

Ingredienti :

  • 600gr aglio pulito
  • 700 gr acciughe dissalate e pulite
  • 300 ml di latte
  • 1 litro di olio di oliva
  • 1 litro di panna fresca
  • Pentola in terra cotta capiente

Preparazione:

  • Si usa una pentola in terra cotta per fare una cottura lenta e a bassa temperatura difatti le pentole in terra cotta non vanno a fuoco diretto usate una retina spargi fiamma
  • Pulire l’aglio e togliere l’anima farlo bollire nel latte fin quando si ammorbidisce per poterlo schiacciare una volta cotto scolarlo e lasciato raffreddare schiacciatelo a creare una purea.
  • Dissalare le acciughe e privarle della spina e porle nella padella in terra cotta aggiungere l’olio e farle cuocere lentamente sinché non si saranno sciolte, successivamente aggiungere la pure di aglio e continuare la cottura lentamente quando sarà tutto ben amalgamato per renderla più delicata aggiungete la panna e continuate la cottura per circa 30 minuti ( deve bollire lentamente ) a cottura ultimata se preferite una crema omogenea usante un frullatore ad immersione e frullate a creare una crema.
  • Servitela dentro dei contenitori con la candela sottostante deve essere caldissima perché con il contatto delle verdure fredde tende a raffreddare.
  • In certe parti in montagna hanno l’usanza di aggiungere delle noci sbriciolate.
  • Cosa si mangia con la bagna caùda peperoni curi o al forno, cardo, sedano, insalata belga, sedano rapa, topinambur, bolliti, albese, patate lesse, cavolfiori, verza, tutta la verdura che vi piace.


Nessun commento:

Posta un commento